Sai perchè lo chiamano Frutto della Passione?

Il Maracuja è un frutto originario del Sud America ma ultimamente è entrato nella quotidianità di tutto il mondo occidentale.

E’ uno dei frutti tropicali più usati nella preparazione dei coktail dolci, per la preparazione di gelati e succhi di ogni genere.

Il nome con cui è maggiormente conosciuto in Italia è quello di “PassionFruit” o “Frutto della Passione” ed è per questo motivo che molto spesso viene affiancato alle classiche ostriche con champagne per accompagnare una serata di passione tra due innamorati.

Ma questo nome, dato dai coloni spagnoli e portoghesi quando lo videro per la prima volta, è ben lontano da quello che oggi viene comunemente associato alla parola PASSIONE. 




Il Frutto della Passione è il frutto della Passiflora edulis una piante dal fiore simile ai segni della Passione di Cristo, attraverso cui i missionari gesuiti cercavano di spiegare ai nativi i misteri della religione cattolica:

  • La corona dai colorati filamenti ricorda la corona di spine con cui Cristo venne coronato;
  • I tre stigmi riportano ai tre chiodi della crocifissione;
  • I viticci il flagello.

Una passione ben lontana dal romanticismo, ma ciò non impedisce ai giovani amanti di addolcire le loro serate con il sapore di questo frutto esotico che chi lo sa non accenda ugualmente la passione delle coppiette.



Tutti i diritti sono riservati a Lo Stagista Parlante ai sensi della legge 248/2000 della Repubblica Italiana

Potrebbero interessarti anche...

Che ne pensi di questo articolo? Dacci la tua su, commenta!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: