Le novità della Legge di Bilancio 2018 per i giovani

Iniziamo il 2018 con i buoni propositi del nostro governo.

La legge di bilancio 2018, detta anche legge di stabilità, approvata dal Parlamento a metà Dicembre prevede molte novità riguardanti il lavoro e i giovani.

Nel 2018 si è giovani fino ai 35 anni (solo nel 2018!)

Questa è una delle novità che salta subito all’occhio: per il nuovo anno appena iniziato, sono prefisti sgravi fiscali al 50% per chi assume giovani sotto i 35 anni di età, per i primi tre anni del rapporto lavorativo.



Questa “estensione” è però temporanea, in quanto dal 1 Gennaio 2019 gli incentivi saranno limitati ai soli under 30.

Nel 2018 ci saranno sgravi del 100%

Gli sgravi fiscali per chi assume giovani  saranno del 100% in tre casi particolari:

  • Alle aziende che assumono giovani partecipanti al programma Garanzia Giovani
  • Alle aziende che assumono giovani nelle regioni del Sud
  • Assunzioni con contratto di apprendistato di primo/terzo livello per alternanza scuola lavoro o assunzione al termine del periodo di apprendistato.

Possiamo dire che lo Stato sembra voler un 2018 con giovani sorridenti ed OCCUPATI, la palla passa ai datori di lavoro ghiotti di incentivi e di giovane e frizzante manodopera.

A noi giovani non ci resta altro che sperare sia la volta buona, ed affrontare questo nuovo anno con grinta e con determinazione!

Tutti i diritti sono riservati a Lo Stagista Parlante ai sensi della legge 248/200 della Repubblica Italiana

Potrebbero interessarti anche...

Che ne pensi di questo articolo? Dacci la tua su, commenta!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: